The Grid – applicazione per Instagram

Vi ho parlato, qualche giorno fa, di una  nuova applicazione che consente di utilizzare al meglio Instagram sui nostri computer.

Tutti conosciamo e apprezziamo Instagram come social orientato alla condivisione di immagini e fotografie. Nel corso degli anni sono state introdotte moltissime migliorie a quest’app. Una delle più apprezzate, almeno dal sottoscritto – ma non solo, evidentemente -è quella che riguarda il superamento del solo formato quadrato per le immagini e le foto caricate. Considerato che la quasi totalità delle macchine fotografiche realizza immagini in formato rettangolare, la limitazione al formato quadrato costringeva a tagli drammatici alle foto che non fossero state specificatamente realizzate all’interno del programma. Altra caratteristica fondamentale era quella di poter caricare foto non presenti sui nostri telefoni o tablet, quindi memorizzate sui nostri computer. Questo però richiedeva un passaggio intermedio obbligatorio, ovvero quello di trasferire la foto da caricare su un servizio di condivisione on-line come, ad esempio, Google Drive.

Questa applicazione di cui vi parlo risolve in maniera egregia il problema. Oltre a consentirvi di vedere le foto pubblicate dalle persone che seguiamo in maniera decisamente più comoda che non dallo schermo di uno smartphone.

Vediamo dunque come funziona questo programma. Innanzitutto dovrete scaricarlo (da qui) e installarlo sul vostro computer (disponibile per Windows e Mac). Dopo aver portato a termine queste operazioni avviamo il programma.

Per prima cosa ci viene richiesto di inserire i nostri codici di accesso a Instagram:

Maschera di Login

Dopodichè ci chiederà di inserire il codice per la licenza. Il software è in prova gratuitamente per 10 giorni, dopodichè se non si acquista la licenza (meno di dieci euro), molte funzioni vengono disabilitate.

schermata di inserimento del codice della licenza.

Fatto questo, eccoci nella schermata principale del programma:

Schermata principale.

In alto troviamo la barra dei menu. Tutte le operazioni selezionabili dai vari menu (ad eccezzione delle impostazioni delle preferenze), sono replicate dalle icone sottostanti. Che vi vado a descrivere, partendo da sinistra. Il pulsante “freccia indietro” ci consente di tornare a una schermata precedente; c’è poi il pulsante “Aggiorna” (che aggiorna il flusso di immagini) e il pulsante per modificare il layout della sezione immagini. La modalità attiva di default prevede le sole immagini del flusso senza nessun’altra informazione. Per vederle è sufficiente posizionare il cursore del mouse sopra la foto. Cliccando sopra la foto è possibile vederla nella sua interezza insieme ad altre informazioni. Vedete un po’ qual’è il vostro layout preferito.

Nella parte centrale troviamo: il pulsante “Home” che ci ricarica la Home Page e ci indica se sono presenti nuovi elementi; il pulsante “Cerca ed esplora” che ci consente di cercare nuove immagini o autori (siano essi conoscenti, amici o perfetti sconosciuti) su Instagram; c’è poi il pulsante “nelle vicinanze” che ci mostra tutte le foto pubblicate da utenti che abitano nella nostra città o nelle vicinanze. Infine c’è il pulsante “Profilo”. Cliccandoci sopra possiamo pubblicare una foto o un video o una storia, aggiungere un nuovo account e disconnettersi da Instagram. Nella parte destra, infine, troviamo i seguenti pulsanti: il pulsante dei “Segnalibri” che ci consente di memorizzare persone, luoghi, hashtags o una singola foto/video per una più comoda ricerca successiva; c’è il pulsante “notifiche” che consente di vedere sia cosa hanno fatto di recente i nostri contatti Instagram, sia vedere le interazioni con le foto da noi pubblicate. C’è infine il pulsante per i “messaggi diretti”.

Come vedete l’interfaccia utente è molto semplice e intuitiva. Subito sotto le icone degli strumenti ci sono le icone delle persone che hanno appena pubblicato una storia, precedute dall’icona per pubblicarne una voi. Bene, vediamo dunque come pubblicare una foto. Clicchiamo sull’icona profilo, quindi selezioniamo la voce “Aggiungi nuovo post”

aggiungere una foto
Come aggingere una foto

Per caricare una foto possiamo sia trascinarle dentro la finestra oppure cliccare sul pulsante “Scegli foto/video” che aprirà la finestra di esplora risorse da cui possiamo cercare la foto da pubblicare.

Una volta selezionata la foto ci appare una nuova finestra con la foto selezionata.

schermata di pubblicazione

Nell’angolo in basso a sinistra le opzioni per ritagliare la nostra foto, il pulsante per taggare le persone, per aggiungere il luogo dove è stata scattata la foto, il campo di testo dove inserire la didascalia per la foto e infine il pulsante per pubblicare la foto. Prima di pubblicare la foto possiamo eventualmente ritagliare la foto. Una volta fatte le operazioni necessarie possiamo cliccare sul pulsante Post.

Se nessun tipo di taglio viene applicato alla foto, cliccando sul pulsante Post, apparirà una nuova finestra che ci segnala l’incompatibilità delle proporzioni dell’immagine e che se non faremo nessuna modifica, all’immagine verranno applicate delle bande laterali.

finestra di dialogo di ritaglio

Cliccando sul pulsante Sì, la foto verrà finalmente pubblicata e potremo stare in trepidante attesa dei meritati like!

Bene, completata la guida del programma passiamo alle considerazioni finali. Innanzitutto, cosa manca? I filtri per incominciare ovvero una delle funzionalità più importanti e che hanno fatto la fortuna dell’applicazione. Altra mancanza è quella che consente di condividere le foto su altre piattaforme di sharing quali ad esempio Facebook, Twitter e Tumblr. Speriamo nei futuri aggiornamenti del programma. Ho inviato una mail segnalando queste mancanze, vediamo se – e cosa – risponderanno.

Alle prossime guide. Se volete condividere con me le vostre opinioni su questo articolo sentitevi liberi di farlo sui miei canali social.

 

 

Add a Comment